Procedura di selezione

Sulla base dell’analisi dei dossier presentati, gli esperti effettuano una preselezione di scuole da sottoporre all’attenzione della giuria.

La giuria individua le scuole finaliste che poi dovranno essere oggetto di esame più dettagliato in occasione di appositi sopralluoghi. Tali sopralluoghi durano di norma uno-due giorni al massimo e servono per avere un’idea generale di come funziona la scuola.

La giuria sceglie le scuole vincitrici tra le finaliste selezionate in base agli esiti dei sopralluoghi. La giuria si riserva la facoltà di visitare successivamente altre scuole o di visitarne alcune più volte.

La giuria decide in autonomia e a titolo definitivo in merito all’assegnazione dei premi tenendo in considerazione tutte le regioni linguistiche.

Le scuole presso le quali sono svolti i sopralluoghi e che entrano nel novero delle finaliste, riceveranno un feedback scritto in merito alla loro candidatura.

Nell’ambito del Premio scolastico svizzero non viene attuata alcuna forma di ranking né di rating, entrambe procedure rifiutate per ragioni di principio. Gli ambiti qualitativi che rilevano ai fini della valutazione da parte della giuria sono gestiti in modo da evitare qualsiasi forma di ranking e rating.